VOV

Non ricordavo il sapore di questo liquore finché la mia amica Patrizia non me lo offrì esattamente un anno fa, mentre ci salutavamo per il suo trasferimento. Non lo ricordavo perché di fatto non lo avevo mai assaggiato prima, dato che da anni era ormai scomparso dalla vetrina dei liquori di mia madre e prima ancora da bambina sarebbe stato impossibile provarlo.

Granita di succo di frutta

La mia ultima fetta di vissuto, un dondolarsi tra la paura di lasciare andare un grande progetto che mi ha coinvolta negli ultimi quattro anni, il dottorato di ricerca in Scienze, e il desiderio di chiuderlo per sempre, liberandomi di questo grande impegno per percorrere, ormai libera, nuove strade.

Pancakes al latticello

Eravamo seduti in cucina, nella nuova casa dove ci eravamo trasferiti da pochi giorni quando mio padre disse: “questa settimana partiremo per l’America”. Era il 1982 con i miei quasi 6 anni, un fratello di 8, mia madre incinta di tre mesi.

Sciroppo per la tosse

Il 3 febbraio si celebra San Biagio protettore della gola e qui, in Abruzzo, sono molti i paesi che invocano la sua benedizione attraverso la preparazione e il consumo collettivo di pani e dolci tipici. Questo cibo rituale assume forme e consistenze molto diverse da provincia a provincia.

Masala Chai

Durante le scorse settimane mi sono goduta il presente e come al solito ho vissuto alla giornata cercando di trarre il massimo da quello che avevo al momento.
Forse però è arrivato il tempo di fare dei piani, e di trasformare i buoni propositi in azioni vere e proprie, perché questo sarà il mio anno personale 4, un anno di lavoro intenso, di basi concrete e di disciplina!

Latte di avena

Mi piacerebbe fare molte più cose di quelle che già faccio. Tra questi sogni, e non so se posso definirli tali per quanto siano banali, da un po’ di tempo ormai c’è l’idea di raccogliere, fotografare e impaginare un libretto di ricette legate al latte.

Latte di soia

E’ nato il [nostro] Riccardo. Qualcuno ha voluto affidarci un’altra esistenza di cui avere cura e rispetto,un’esistenza da guidare pian piano sulla sua strada.

Infuso di fiori di tiglio

Al rientro dal lavoro corro a prendere a Viola e ci immergiamo in fretta nel verde del parco sotto casa, di corsa, per evitare che l’ultima ora d’aria finisca o si trasformi in un’ora di coda al supermercato o tra le mura domestiche in attesa della cena.

Close
Cucinalkemika by Annarita Delli Compagni © Copyright 2008-2020. All rights reserved.
Close