skip to Main Content

Waffle salati al tonno e olive

Prima di andare in vacanza, ad Agosto, ho regalato una nuova casa al blog.

Sembrava mi piacesse molto, avevo scelto tutto con cura, ma alcune cose non mi convincevano o perlomeno non funzionavano come avrei voluto, soprattutto pensando a quanto lavoro ci avevo dedicato nell’arco dell’ultimo anno o poco più.

Così, proprio quando pensi che tutto abbia preso una forma, la forma che tanto desideravi, quando credi di essere arrivato e aver raggiunto la tua meta, allora comprendi che devi ripartire. Ho chiuso per qualche giorno e ho letteralmente rimesso in piedi tutti i contenuti con un nuovo tema WordPress, ho ricostruito mattone su mattone l’idea di questo progetto che tanto amo. Per ricordarmi di questa folle impresa ho realizzato i waffle salati che sembrano ricordare, in questa veste, i mattoncini con i quali ho ridato vita al blog.

Waffle salati al tonno e olive

Ingredienti (per 24 pz)

  • 2 uova
  • 50 g di olio di semi
  • 180 ml di latte
  • 180 g di farina
  • 1 pizzico di sale
  • 1 cucchiaino di lievito istantaneo per torte salate
  • 160 g di tonno sgocciolato
  • 80 g di olive verdi a rondelle

Sbattere le uova con l’olio di semi, unire il latte, il sale, la farina e il lievito e amalgamare. Aggiungere il tonno spezzettato e le olive. Scaldare la piastra per waffle (quella che ho usato è un modello della CBE elettrodomestici) per 10 minuti, ungerla con un po’ di olio di oliva e versare un cucchiaio di impasto in ogni forma fino al bordo. Chiudere e lasciare cuocere per 1 minuto e mezzo finché avranno un bel colore dorato. Sfornare con una forchetta e lasciarle raffreddare su una griglia.

Cucinalkemika

Mi chiamo Annarita e sono una bibliotecaria. Amo il cibo e mi piace documentarlo attraverso la scrittura e la fotografia. Da questo amore è nato il mio blog “Cucinalkemika – Laboratorio di pensieri tramutati in cibo“, un diario di sperimentazioni in cui ogni ricetta scaturisce da un ricordo, da un’emozione o da uno spaccato della mia vita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back To Top