Tronchetto al cioccolato

30

E’ tornato il freddo! Avevo preparato le classiche ricette natalizie, addobbato casa come non avevo mai osato prima (in casa sono nota come GRINCH del Natale)… e poi? Il caldo, primaverile, no, anzi quasi quasi estivo.

Siamo usciti senza giacca, in bicicletta, al mare sulla sabbia senza scarpe, abbiamo giocato nel prato sotto casa, mi sembrava di essere in vacanza! Così ho perso per strada tra una passeggiata e l’altra quella magia natalizia che quest’anno per Viola mi ero sforzata di ricreare!

Mi spiace avervi lasciati per tanto tempo, comunque ho realizzato tantissime ricette che pubblicherò nei prossimi giorni, perciò…tenetevi in contatto e come sempre…Buon appetito!…

E poi come non farvi gli auguri per un nuovo anno ricco di idee e creatività? AUGURI!

Un tronchetto per ricordare il ciocco nel camino, a quel freddo che è mancato nel mio Natale!

Tronchetto di Natale

Per la base

  • 4 uova
  • 60 g di zucchero
  • 80 g di farina 00
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 1 aroma vaniglia

Per la farcitura

  • 250 g di mascarpone
  • 30 g di cioccolato fondente
  • 30 g di cioccolato gianduia
  • 1 cucchiaio di zucchero a velo

Per la bagna

  • 50 g di alchermes
  • 50 ml di acqua

Per la copertura

  • 100 g di cioccolato fondente
  • 50 g di burro
  • 1 cucchiaio di acqua
  • zucchero a velo e decorazioni natalizie

Preparare la base: Sbattere bene con le fruste uova, zucchero e aroma vaniglia. Aggiungere man mano la farina setacciata con il lievito e amalgamare con un cucchiaio delicatamente. Versare in una teglia rettangolare coperta di carta forno e cuocere a 180° statico per 8 minuti. Sfornare la base e capovolgerla sopra ad un foglio di carta forno spolverato con zucchero a velo e avvolgerla partendo dal lato più lungo. Lasciare intiepidire.

Preparare la farcia: Tritare i due tipi di cioccolato e versare nel mascarpone, unire lo zucchero a velo e mescolare. Srotolare la pasta, bagnarla con la miscela di acqua ed alchermes poi spalmarla con la farcia.  Riavvolgerla stretta, incartarla con un foglio di stagnola e mettere in frigo per 1 ora. Passato questo tempo, riprendere il rotolo e tagliarne le estremità e posizionarle ai lati a mò di rami.

Preparare la glassa: tritare il cioccolato, unire il burro e l’acqua e mettere in un pentolino a bagnomaria per far amalgamare e sciogliere il tutto. Lasciare raffreddare e prima che solidifichi  spalmare la glassa su tutta la superficie del tronchetto, passare con i rebbi di una forchetta per decorare simulando la corteccia. Mettere in frigo a rassodare per un paio di ore.

Decorare: si possono usare decorazioni natalizie di ogni tipo, oppure zuccherini, zucchero a velo, cannella, foglie di menta e pigne. Potete decidere di farcire il tronchetto anche con del gelato e mettere in freezer ricordandosi di toglierlo almeno 20 minuti prima di consumarlo!

 

Questa versione di tronchetto, che reputo tra tutte quelle provate la migliore, è una ricetta di Lully presente nel ricettario Bimby on line, se volete eseguirla usando il Bimby, qui trovate tutto il procedimento. Grazie Lully!

Join the Conversation

  1. Ciao, ma che bel tronchetto!
    Bravissima e Auguri.

  2. Grande, questo me lo faccio subito…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Cucinalkemika
Laboratorio di pensieri tramutati in cibo
by Annarita Delli Compagni
© Copyright 2020. All rights reserved.
Close